A Roma Biblioteca della bicicletta in festa, tra spettacoli, campioni e pedalate

A Roma Biblioteca della bicicletta in festa, tra spettacoli, campioni e pedalate

292
0
Condividi

La Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza, accolta e catalogata dalle Istituzioni delle Biblioteche di Roma, si festeggia in occasione dei dieci anni della Biblioteca Casa del Parco, in via Pineta Sacchetti 78, a Roma. E lo fa con un W la Bici ricco programma di incontri e spettacoli – da giovedì 13 a mercoledì 2 novembre – che hanno come protagonista, e non potrebbe essere diversamente, la bicicletta raccontata, cantata, presentata ai più piccoli con teatrini e laboratori a loro dedicati.

Ci saranno campioni in carne e ossa come Marta Bastianelli, campionessa del mondo di ciclismo su strada del 2007 e altri come Marco Pantani, Alfonsina Strada e Gino Bartali, riportati in vita in reading appassionati e musicali tratti da libri a loro dedicati. Ci saranno pedalate per le strade di Roma tirate da VediRomaInBici e Fiab Roma Ruotalibera e pedalate nel fango raccontate da Carlo Gugliotta e Fausto Scotti, ct della nazionale di ciclocross.

E a concludere il brindisi finale con le borracce piene di storia del concorso letterario Bicicletterario.

Il tutto colorato dal murale dedicato alla Biblioteca della Bicicletta realizzato da Valentina Pirisi in collaborazione con Pinacci Nostri, promotori della street art di Primavalle.

La Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza è l’unica del genere in tutta Europa. Oltre duemila libri – romanzi e saggi, manuali e biografie… – catalogati e registrati, in prestito o in consultazione, con il comune denominatore delle “due ruote umane”.

Fondata da Fernanda Pessolano, si propone di promuovere la lettura, e anche la letteratura, di tutto ciò che è ciclistico. Proprio con questo obiettivo la Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza ha partecipato alle ultime tre edizioni del Giro d’Italia, con incontri in biblioteche pubbliche e private, scuole e librerie.