Basta forature. Da Bridgestone la ruota tutta raggi senza camera d’aria

Basta forature. Da Bridgestone la ruota tutta raggi senza camera d’aria

887
0
Condividi
La nuova ruota di Bridgestone. Sarà commercializzata nel 2019.

Forature addio. Sono tante le grandi e piccole realtà del mondo della bicicletta che lavorano a un futuro senza più ruote da dover smontare da cambiare nel bel mezzo di una pedalata. L’ultima – e per il momento più innovativa – soluzione arriva da Bridgestone che ha annunciato di aver cominciato a testare un prototipo di ruota completamente senza camera d’aria che sarà commercializzata nel 2019 e che, assicurano i responsabili, non perde nulla in sicurezza, tenuta e prestazioni.

Air Free Concept si basa su una serie di raggi che sopportano il peso della bicicletta, seguendo un prototipo pensato dall’azienda giapponese nel 2014 per le auto.

La nuova tecnologia di Bridgestone permette ai raggi di assorbire ogni irregolarità del terreno, mantenendo la sua struttura originale e può essere applicata a dimensioni diverse di ruota. Secondo i programmi di Bridgestone già ai Giochi Olimpici di Tokio del 2020, si potranno vedere in gara le nuove “gomme”.