Bici e design: ecco Revolve, la ruota che si ripiega e sta...

Bici e design: ecco Revolve, la ruota che si ripiega e sta in uno zainetto

460
0
Condividi

La ruota portatile per bicicletta che, se alzata per il mozzo, riduce del 60% le proprie dimensioni. L’ha ideata e realizzata Andrea Mocellin, designer originario della Valbrenta che lavora a Monaco di Baviera per la startup NIO. Dopo tre anni di lavori e prototipi, è nata così Revolve, una ruota senza camera d’aria e antiforatura.

«Revolve è proiettata ad aprire nuove frontiere per il presente e il futuro dei veicoli pieghevoli», ha detto il designer Mocellin che ha voluto concentrarsi su una ruota adatta alla necessità dei pendolari. Questo perché, ha aggiunto, «adattare e reinventare la mobilità delle persone è una nuova sfida che può rendere i veicoli più efficienti per la vita di tutti i giorni».

Tra le specifiche della ruota Revolve c’è anche quella di potersi adattare non soltanto al telaio di una bicicletta. Si applica infatti anche a sedie a rotelle e altri mezzi di trasporto che montano ruote simili a quelle di una bici. Ottenendo una forma bizzarra per una ruota, una volta piegata su se stessa Revolve è facilmente trasportabile a mano o in uno zaino.