Home Mercato eventi Bike Pride e raduno mondiale dei bromptoniani: Torino capitale della bicicletta

Bike Pride e raduno mondiale dei bromptoniani: Torino capitale della bicicletta

331
Il Bike Pride (qui una foto d'archivio) torna alla conquista di Torino

Cresce anno dopo anno, a Torino, il Bike Pride: orgogliosa festa della bicicletta e al tempo stesso occasione per chiedere risorse e politiche per la ciclabilità urbana, giunta alla nona edizione, occuperà strade e piazze della città domenica 6 maggio.

Perfettamente in linea con la mission iniziale è lo slogan dato quest’anno dagli organizzatori dell’Associazione Bike Pride Fiab Torino: “Costruiamo noi la strada”. In senso figurato, come invito all’impegno per dare alle città una mobilità più sostenibile; ma anche in senso letterale, visto che gli organizzatori hanno avviato un crowdfunding per sostenere la realizzazione di una ciclabile condivisa lungo corso Palermo (qui il link per chi vuole sostenere la buona causa).

Nella stessa giornata, Torino ospita anche la quinta edizione del Brompton World Championship: cuore dell’evento è il Parco del Valentino, con stand gastronomici a fare da cornice alle pedalate sulle celebri folding londinesi (sono previsti sia un contest agonistico, sia una parata cicloturistica). I bromptoniani si uniranno poi alla sfilata di biciclette del Bike Pride, a rimarcare la centralità delle bici pieghevoli nello sviluppo dell’intermodalità e della ciclabilità urbana. Sul sito ufficiale dell’evento tutti i dettagli della giornata.