A Filadelfia impazza l’angelo custode delle ciclabili

A Filadelfia impazza l’angelo custode delle ciclabili

349
0
Condividi
Che fa, concilia?!?

“You are parked illegally”. Per quel che vale, l’adesivo verde appiccicato da un ciclista sconosciuto di Filadelfia sui parabrezza di auto e mezzi pesanti posteggiati in violazione del codice della strada significa, in termini virali, un video amatoriale da quasi 30mila visualizzazioni.

Improvvisatosi vigilante in bicicletta, su un modello di protesta già visto in altre città del mondo, questo sconosciuto ha agito di giorno e di notte, in mezzo al traffico, con una telecamera sempre accesa. Modi educati, ma senza alcuna paura di informare gli automobilisti in sosta vietata delle loro violazioni.

Un supereroe, oppure un “cattivo”. Che ha comunque testimoniato una certa aggressività degli automobilisti nei confronti dei ciclisti.
Un esempio? I pedalatori maltrattati nelle corsie quando a invadere, e a rendere impercorribili le ciclabili, sono altri automobilisti che confondevano le piste con parcheggi per i loro mezzi.