Giochi, aperitivi, ciclofficina: sabato Fiab in piazza per la campagna tesseramento

Giochi, aperitivi, ciclofficina: sabato Fiab in piazza per la campagna tesseramento

225
0
Condividi

 

Aperitivi, distribuzione di dolci, ma anche una polentata. E poi pedalate, cacce al tesoro, ciclofficine, animazione per bambini. Sabato 11 la Fiab scende in piazza per la sua campagna tesseramento 2018 con decine di eventi sparsi un po’ su tutto il territorio nazionale dove la Federazione italiana amici della bicicletta è presente con oltre 150 associazioni locali.

Da Cuneo a Trapani, da Parma a Pordenone, passando per le grandi città, gazebo in piazza e sedi aperte per raccontare perché “la bicicletta FUNZIONA”, come recita lo slogan che caratterizza la campagna. Iscriversi alla Fiab vuole dire sostenere il diritto all’uso quotidiano della bici in sicurezza, partecipare alle battaglie per una nuova mobilità urbana e un ambiente più sano, incentivare il cicloturismo come importante risorsa economica sui territori.

Ma non solo: con la tessera Fiab si ha diritto all’assicurazione RC per danni a terzi provocati in bicicletta valida in tutta Europa, alla partecipazione a un ricco calendario di iniziative, gite, ciclovacanze, ad agevolazioni e sconti su negozi e pernottamenti, oltre all’abbonamento, con soli 6 euro, a BC, l’unica rivista italiana che tratta di ciclismo urbano e di cicloturismo.