Home storie cultura Ladri di biciclette: la pellicola restaurata sarà proiettata a Cannes

Ladri di biciclette: la pellicola restaurata sarà proiettata a Cannes

396

Quale pellicola migliore per la sezione Classici del Festival del Cinema di Cannes in programma da martedì 8 a sabato 19 maggio? Ladri di biciclette, il film di Vittorio De Sica, sarà ripresentato dopo il restauro in bianco e nero realizzato grazie al lavoro del laboratorio bolognese “L’immagine ritrovata”, tra i più accreditati a livello internazionale. Nella schiera di mecenati che hanno reso possibile l’operazione si segnalano la Fondazione Cineteca e l’Istituto Luce-Cinecittà.

Premiato con l’Oscar a miglior film straniero nel 1950, Ladri di biciclette riproporrà così alla 71esima edizione del Festival di Cannes la celebre storia dell’attacchino romano che va alla ricerca del ladro della sua due ruote insieme al figlio per le strade di una Capitale appena uscita dalla Seconda guerra mondiale.

Attesa breve anche per gli appassionati cinefili che non potranno presenziare alla Croisette: il Cinema Ritrovato Festival, in calendario tra giugno e luglio a Bologna, riproporrà il capolavoro neorealista anche nelle sale italiane.