Nuova mobilità: carrelli portabici per i bus di Madrid

Nuova mobilità: carrelli portabici per i bus di Madrid

170
0
Condividi
I mezzi della linea Airport Express di Madrid montano i carrelli portabici.

Come sostegno all’intermodalità l’amministrazione di Madrid ha installato dei carrelli portabici sui bus di alcune linee del trasporto pubblico locale. Massimo due mezzi per veicolo che vengono caricati e assicurati dai ciclisti stessi con l’assistenza del conducente.

I bus col servizio di carrello portabici di Madrid al momento attivi coprono due linee strategiche come riporta il sito di ECF. Sono quelle percorse dai veicoli dell’Airport Express che collegano i terminal con Atocha e Cibeles e i mezzi della linea 33 che fa fermata a Casa de Campo, il più grande parco pubblico della capitale spagnola.

Interventi mirati come quello di Madrid con i mezzi pubblici bike friendly suggeriscono un cambiamento di abitudini – in atto anche altrove in Spagna – verso modalità di spostamento più sostenibili. Contenuti costi dei carrelli portabici – 200 euro ciascuno – che vengono forniti dalla casa italiana Fiamma, garantiscono parte degli investimenti per città meno inquinate e con più soluzioni per la mobilità attiva.