Home città Presidenti in bicicletta: il capo di Stato romeno Iohannis sceglie il bike...

Presidenti in bicicletta: il capo di Stato romeno Iohannis sceglie il bike to work

217
Il capo di Stato romeno Klaus Iohannis pedala spesso tra casa e il palazzo presidenziale di Bucarest.

Mentre da noi ci si stupisce di un corteo di politici che salgono al Colle a piedi, e che scelgono la mobilità attiva più come arma da campagna elettorale che non come alternativa di buon senso, in Romania la politica sui pedali fa molto meno chiasso. È di fine aprile lo scatto che immortala il capo di Stato del paese est europeo Klaus Iohannis lungo una ciclabile di Bucarest mentre va al lavoro in bicicletta.

Il caso del presidente della Repubblica della Romania in sella come un lavoratore comune abituato al bike to work ha subito incuriosito la stampa nazionale dove sono circolati i primi scatti. Nelle foto diffuse online Iohannis, 59 anni in giugno, pedala lungo una pista ciclabile protetta della capitale romena, rispettando semafori e attraversamenti. Come l’Italia – dove, a dire il vero, non tutti i politici prendono a modello Iohannis – anche la Romania è alle prese con l’emergenza smog.

Una scelta, quella del bike to work, che a quanto si legge dalla stampa locale non risponde all’esigenza di consenso. Non è infatti la prima volta che Iohannis inforca la bici per raggiungere il Palazzo Cotroceni, la sede della presidenza della Repubblica a Bucarest.