Tante auto, pochi parcheggi: Tesla pagherebbe ai dipendenti il bike to work

Tante auto, pochi parcheggi: Tesla pagherebbe ai dipendenti il bike to work

219
0
Condividi
Il quartier generale di Tesla a Palo Alto, California.

Producono le auto del futuro, ma i dipendenti non sanno dove parcheggiare le loro. Tesla, l’azienda della Silicon Valley specializzata in auto elettriche, intende risolvere la questione offrendo ai lavoratori un rimborso chilometrico, una somma ancora sconosciuta per raggiungere la sede di Palo Alto in bicicletta.

L’idea di un incentivo economico al bike to work sta così sfiorando l’azienda di Elon Musk. 6mila dipendenti soltanto nello stabilimento di Palo Alto, dove i parcheggi non superano i 4500 stalli. Un incubo quotidiano secondo i media locali, che hanno dato spazio alle eloquenti fotografie dei dipendenti e alle riprese di un drone sopra i posteggi durante una giornata di lavoro.

Sconosciuto per ora l’ammontare della somma che Tesla vorrebbe offrire ai propri dipendenti per svuotare i parcheggi della sede di Palo Alto. Tutte le alternative all’auto vengono quindi già consigliate, dal car pooling al trasporto pubblico locale. Una soluzione si troverebbe nella vicina San Francisco: un negozio di bici scambia auto usate con ebike.