The Sophie, dall’Olanda l’elettrica pensata per i ciclisti “over”

The Sophie, dall’Olanda l’elettrica pensata per i ciclisti “over”

129
0
Condividi

Smettere di pedalare perché con gli anni si perdono energia, riflessi e senso dell’equilibrio?

Un problema cui tre realtà olandesi (Università di Twente, azienda di prodotti legati alla mobilità elettrica Indes e istituto di ricerca scientifica Roessingh Research & Development) stanno cercando di porre rimedio con The Sophie, un’innovativa e-bike pensata proprio per chi è non è più giovanissimo.

Il telaio è più inclinato e più corto rispetto alle bici tradizionali: due caratteristiche che, legate alle ruote più piccole, garantiscono maggiore stabilità quando si procede a bassa velocità. Secondo i responsabili dello studio è proprio quando si è quasi fermi che si cade più facilmente. Ma non basta: il motore è pensato per raggiungere rapidamente la velocità massima di 18 km, proprio per evitare i rischi dovuti alla bassa andatura e la posizione in sella si alza automaticamente per permettere di pedalare al meglio. Quando poi la velocità si abbassa, si abbassa anche la sella per facilitare la messa dei piedi a terra.

I primi esperimenti per ora hanno dato buoni risultati ma ancora si cerca un’azienda disposta a produrla.