Trasformare la bici in un’e-bike? Facile con Swytch

Trasformare la bici in un’e-bike? Facile con Swytch

912
0
Condividi

Il futuro della bici è nella pedalata assistita? Sono in tanti a scommetterci e molte sono le proposte per trasformare una bici tradizionale in una a pedalata assistita. L’ultima arriva dall’Inghilterra dove un ingegnere ha brevettato un kit da montare in pochi minuti e senza necessità di grandi abilità meccaniche. Si chiama Swytch ed è in pratica una nuova ruota con un mozzo che incorpora un motore elettrico da 250 Watt alimentato da un pacco batterie da montare sul manubrio. Infine tre sensori: uno per rilevare l’intensità della pedalata e due per la frenata.

Il limite di Swytch, per ora, è l’impossibilità, visto che si adatta a qualsiasi tipo di ruota e bicicletta, di stabilire l’autonomia della carica anche se il suo inventore stima un chilometraggio minimo di una quarantina di chilometri. L’idea è piaciuta e il kit, lanciato su una piattaforma di crowfunding ha raccolto oltre 90mila dollari, quando ne sarebbero serviti 50mila per passare dal brevetto alla produzione.