Vacanze in bicicletta: una settimana in Austria lungo la Ciclabile dei Tauri

Vacanze in bicicletta: una settimana in Austria lungo la Ciclabile dei Tauri

474
0
Condividi

Conoscete il Parco dei Tauri? Meno battuto di altre destinazioni austriache, vicino all’Italia (un paio d’ore dal Brennero), è una meta perfetta per una vacanza in bicicletta non troppo impegnativa come altimetrie e ricca di spunti di visita, sia storici che naturalistici. Lo attraversa la Ciclabile dei Tauri, un gioiello per cicloturisti che corre lungo il fiume Salzbach da Krimml fino a Salisburgo per poi proseguire verso la Germania sull’argine dell’Inn.

Sul tratto che va da Krimml a Salisburgo corre – in buona parte in leggera discesa – anche la ciclovacanza proposta dal tour operator specializzato Girolibero. La formula è quella del viaggio di gruppo con accompagnatore: una settimana di viaggio, partenze la domenica, a scelta tra il 30 luglio, il 6, il 13 o il 20 agosto, sei pernotti, quattro giorni di pedalate sulla Ciclabile dei Tauri (35-45 km al giorno) e una giornata piena tra le architetture barocche e le atmosfere mozartiane di Salisburgo.

Tra le tante attrazioni lungo il percorso lungo la Ciclabile dei Tauri (o, detta all’austriaca, Tauernradweg), peschiamo le Krimmler Wasserfalle, le più alte cascate d’Europa; Bramberg, il Paese degli smeraldi, dove si trovano gli unici giacimenti d’Europa; il limpido lago Zeller, perfetto per un tuffo rigenerante; la fortezza di Hohenwerfen, finita su grande schermo nel film Dove osano le aquile; e ovviamente Salisburgo, dove prima di entrare in città si passa per il suggestivo ambiente delle miniere di salgemma.

Su questa pagina del sito del tour operator trovate prezzi e tutti i dettagli del programma di viaggio.