Home storie persone A Lodi, con il progetto Bike Ability, bici speciali a disposizione di...

A Lodi, con il progetto Bike Ability, bici speciali a disposizione di cento disabili

332
Uno dei momenti dell'inaugurazione del progetto Bike Ability a Lodi.

Bike sharing accessibile a tutti, allargando l’utilizzo di biciclette anche ai disabili come già sperimentato a Torino con To-Handbike. A Lodi è stato inaugurato sabato 5 maggio il progetto Bike Ability che interessa i cento ospiti della cooperativa sociale “Il Mosaico servizi” e la Alah (Associazione lodigiana amici degli handicappati). A queste realtà viene destinata una flotta di due ruote adatte e sicure per gli spostamenti quotidiani, offrendo un servizio del tutto gratuito.

Sono tre tricicli, una hand-bike (la bicicletta che si pedala con le braccia) e una cargo elettrica adatta al trasporto di una carrozzina, tutti mezzi che la Fondazione Decathlon ha donato alla cooperativa lodigiana investendo nel progetto 11 mila euro. All’origine di Bike Ability, c’era proprio il desiderio dei tanti ospiti a cui mancava il piacere dell’aria sul viso quando si pedala.

Nel parco bici acquistato per il progetto Bike Ability sono comprese tre biciclette tradizionali e, riporta il Cittadino, il servizio di noleggio nei weekend sarà esteso a tutti i lodigiani interessati.