Home viaggio programmi Ripartono i BiciViaggi Fiab per un cicloturismo sicuro e di qualità

Ripartono i BiciViaggi Fiab per un cicloturismo sicuro e di qualità

5942
BiciViaggi

BiciViaggi Fiab, è ora di preparare bagagli e biciclette. La Federazione italiana ambiente e bicicletta ha rivisto la sua programmazione, causa pandemia, destinando all’anno venturo le destinazione estere e puntando su mete alla scoperta del territorio italiano.

Il cicloturismo, fenomeno in ascesa ormai da anni anche nel nostro paese, vede in Fiab uno dei suoi principali protagonisti sia per i viaggi organizzati sia per i servizi a chi decide di organizzarsi da solo.

BiciViaggi in piena sicurezza

In questi tempi dove comanda il distanziamento sociale la bicicletta è il mezzo più idoneo per muoversi in sicurezza, fare attività sportiva aumentando il proprio benessere e nello stesso tempo avere la possibilità di scoprire, al ritmo lento della pedalate, un territorio che dal finestrino di un auto scorre via troppo velocemente.

Le Marche dal 25 al 28 giugno, la Sicilia dal 12 al 19 settembre e la Parenzana dal 15 al 18 ottobre sono le proposte presentate da Fiab per i viaggi organizzati, in pieno accordo con le necessità dettate dalle nuove normative.

Strumenti per chi si organizza da solo

Ma la Federazione italiana ambiente e bicicletta mette a disposizione diversi strumenti per chi vuole organizzare in proprio la vacanza a pedali. Dalle gite e le escursioni brevi proposte dalle Fiab locali che si possono consultare su andiamoinbici.it, agli alberghi della catena Albergabici, alla aggiornata mappa di Bicitalia che presenta 20 itinerari in 20 regioni suddivisi in tre sezioni: reti tematiche con, ad esempio le greenways, le ciclovie sulle ferrovie dismesse, i percorsi culturali, le ciclovie di qualità che garantiscono oltre 60 percorsi da una giornata considerati al di sopra della media nazionale, le reti regionali.

Il team dell’area cicloturismo di Fiab è impegnato in questi giorni a individuare iniziative e territori in Italia, ideali per integrare l’offerta dei BiciViaggi già confermati con nuove proposte di vacanze in bicicletta di 3/4 giorni o di una settimana, alla scoperta di zone conosciute o meno note della nostra bellissima penisola.

Tutti gli aggiornamenti on line sul sito www.biciviaggi.it