Home viaggio programmi Cicloturismo in Albania, tra mare e patrimoni Unesco

Cicloturismo in Albania, tra mare e patrimoni Unesco

983
In calata verso le spiagge albanesi © Verde Natura

Tra i segreti meglio custoditi d’Europa c’è l’Albania: destinazione turistica nuova che offre un clima mite e una popolazione accogliente che guarda al visitatore, e ancora più al cicloturista, con curiosità e desiderio di contatto.

Verde Natura porta in bicicletta alla scoperta dell’Albania con un tour di 10 giorni (9 notti, 8 giorni di pedalate) e ultima partenza del 2016 fissata per l’11 ottobre. La ciclovacanza porta alla scoperta sia dei siti patrimonio Unesco che della costa adriatica a sud del Paese.

Un viaggio per gambe allenate ai dislivelli, con tappe oscillanti tra i 50 e i 70 km al giorno. Si passa dalla tranquillità del lago di Ohrid agli scenari selvaggi dell’altopiano di Korce e del Barmash Pass (vetta dell’itinerario, con i suoi 1159 metri slm); dalle sorgenti termali del canyon Longarica alla piana della città di Gjirokastra, ricca di monumenti ed edifici storici.

La parte finale del viaggio, oltrepassato il parco archeologico di Butrint, assapora la dolcezza della costa ionica, con le lunghe spiagge e la baia di Himare; un’impennata finale porta nel cuore del Parco Nazionale di Llogara.

Sul sito del tour operator maggiori dettagli, e le condizioni di partecipazione.