Home mobilità città Ludhiana, India, la “fabbrica” della bici senza ciclabili e con più incidenti...

Ludhiana, India, la “fabbrica” della bici senza ciclabili e con più incidenti mortali

738
Uno stabilimento di produzione biciclette a Ludhiana.

La città indiana più pericolosa per i ciclisti è anche quella che produce di gran lunga il maggior numero di biciclette del paese. Il 92% viene realizzato infatti negli stabilimenti e nelle officine di Ludhiana, a nord del subcontinente, dove tra il 2013 e il 2015 hanno perso la vita 90 ciclisti e 246 pedoni.

A peggiorare il quadro, secondo la stampa nazionale, Ludhiana non conterebbe neanche un chilometro di ciclabile. E questo nonostante il 57% dei residenti indichi la bicicletta come mezzo di trasporto preferito. Spesso, a dir il vero, anche l’unico a disposizione visto che soltanto l’1,5% possiede un’automobile.

Città maglia nera in India per il numero di incidenti mortali – un report del Ministero dei trasporti parla del 57% di probabilità di morte in caso di incidente – a Ludhiana i 682 sinistri tra 2013 e 2015 avrebbero convinto l’amministrazione a stendere un piano per la sicurezza in bici. Mezzo che, come abbiamo visto, è già entrato nella campagna elettorale.