Home viaggio programmi Pasqua in bicicletta: sul Lago di Garda tra borghi e parchi divertimento

Pasqua in bicicletta: sul Lago di Garda tra borghi e parchi divertimento

2314

Per Pasqua ciclovacanza in libertà sul Lago di Garda. La proposta del catalogo Girolibero prevede una settimana a scelta a partire dall’8 aprile fino al 7 ottobre. Rivolti soprattutto alla famiglie con bambini, i tracciati giornalieri suggeriti non superano mai i 40 km giornalieri tra parchi, battelli e relax.

Da Peschiera del Garda, punto di partenza e di alloggio del percorso a margherita, l’agenda di Girolibero prevede, ad esempio, una pedalata fino a Solferino, passando in mezzo ai vigneti del Lugana; seguendo invece il corso del Mincio si scenderà dal lago fino a Borghetto, eletto tra i borghi più belli d’Italia. Su strade per il 95% asfaltate in gran parte ciclabili e strade a basso traffico.

Sulla sponda veronese del Lago di Garda, località peraltro oggetto di recenti ambizioni cicloturistiche, la settimana in sella dedica anche un giorno intero ai più piccoli. Mamma e papà potranno accompagnarli a uno dei vari parchi divertimenti lì vicino, Gardaland su tutti. Nella quota, che include il trasporto bagagli e il biglietto del traghetto per la gita a Garda, non è compreso il noleggio bici.