Home mobilità Nuova mobilità: a Milano Confesercenti promuove la spesa in bicicletta

Nuova mobilità: a Milano Confesercenti promuove la spesa in bicicletta

627
Milano, in bici verso il mercato © Gionata Galloni / BC

Non sono più solo i negozi ‘Amici dell’Aria” dei Genitori Antismog, ma è l’intera Confesercenti Milano a prendere posizione a favore della spesa in bicicletta. “Sempre più commercianti hanno capito che una città meno trafficata e più vivibile non solo non danneggia gli affari, ma può al contrario incentivarli fortemente”, ha dichiarato il Presidente di Confesercenti Milano Andrea Painini, aggiungendo anche che “è ora di sfatare per sempre l’idea che limitare l’uso dell’auto privata in una città danneggia gli affari dei commercianti”.

poster_babbonataleinbiciÈ una posizione a cui ha contribuito il meritorio ‘lavoro ai fianchi’ di Fiab Ciclobby Milano, e che di certo si muove in sintonia con i trend delle grandi metropoli straniere, da New York alle capitali nordeuropee, dove il valore della spesa fatta in bicicletta ha ormai raggiunto in termini assoluti quello di chi si muove in auto.

La visibilità del messaggio di Confesercenti è affidata a una locandina di immediata lettura, esposta nelle vetrine di tutti i negozi aderenti all’iniziativa cofirmata da Ciclobby e Genitori Antismog, per i quali “il quartiere cittadino è un naturale shopping center diffuso”. Definizione che coglie nel segno, oltre a strizzare l’occhio al cassetto del commerciante.