Home città Rischio zebre: un’auto su due non le rispetta

Rischio zebre: un’auto su due non le rispetta

594

Meno della metà degli automobilisti dà la precedenza ai pedoni in fase di attraversamento. L’allarme viene da un’indagine dell’Associazione sostenitori amici della polizia stradale (Asaps) che, nelle città di Milano, Firenze, Roma, Napoli e Palermo, ha monitorato 2mila tentativi di attraversamenti pedonali (400 per ciascuno dei capoluoghi).
Due i fuochi dell’analisi: 200 attraversamenti regolati da semafori e 200 liberi, su strisce pedonali. In quest’ultimo caso a dare meno la precedenza sono gli automobilisti di Palermo (12%), ma la situazione a Milano, prima in classifica, non è certo esemplare con soltanto 44 precedenze su 200 (22%). Maglia nera, dove ci sono i semafori, per Roma dove solo il 45% dà precedenza ai pedoni: migliore la realtà a Milano (72%), a Firenze (68%), a Palermo (66%) e a Napoli (59%). Un malcostume alla guida, che, nel complesso, supera il 50% nelle cinque città, punibile con otto punti sulla patente e una multa fino a 646 euro.