Home mobilità ambiente A Napoli apre la Bicycle House e lancia “la bici sospesa”

A Napoli apre la Bicycle House e lancia “la bici sospesa”

1059

Dopo il caffè e la pizza, arriva anche la “bici sospesa”, ma per i ragazzi del Rione Sanità di Napoli: è una delle iniziative del nuovo Bicycle House che aprirà i battenti, nella Galleria Principe, domani nell’ambito del Bike Festival Unplugged.

L’iniziativa di social bike sharing è dell’associazione Napoli Pedala in collaborazione con la Fondazione San Gennaro che opera nel quartiere più popoloso e antico della città e il proprietario della storica pizzeria Concettina ai tre santi. La Bicycle House a pochi passi dal Museo Archeologico Nazionale e da Piazza Dante sarà un luogo innovativo sul modello dei bar a tema olandesi – con con cafè, ciclofficina, e spazi per show room, dibattiti, meeting point – aperto ai turisti e ai cittadini che potranno partecipare a itinerari turistici in bici.

15442281_1404756326224168_5573234602108156023_nBicycle House, è un progetto vincitore del bando “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” indetto e cofinanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Con il sostegno, inoltre, della Fondazione Mission Bambini, si avvieranno al lavoro figure professionali della bike economy quali ciclomeccanici, guide per bike tour e bike messangers.

L’Unplugged edition del Bike Festival annuncia la prossima edizione Napoli Bike Festival che si terrà, come sempre nella Mostra d’Oltremare dal 12 al 14 maggio e quest’anno si ispirerà al tema “Chi sogna pedala”.