Home Mercato Bike economy: le case vicino alle ciclabili valgono sempre di più

Bike economy: le case vicino alle ciclabili valgono sempre di più

719
Bike economy
La ciclovia Tirrenica in Liguria: sono molti gli stranieri che cercano una casa nelle sue vicinanze.

Cresce la bike economy in molti campi. Il valore degli immobili può aumentare anche grazie alla prossimità con le piste ciclabili, non solo la vicinanza a fermate metro, monumenti storici o università. A sostenerlo è un report della società Systra e ripresa in italia da un articolo de Il Sole 24 Ore.

Secondo la compagnia francese, proprietà degli operatori ferroviari Ratp e Sncf che si occupa anche di mobilità ciclabile a Londra, la vicinanza di appartamenti e case a piste ciclabili “di alta qualità” può incrementare il loro prezzo fino al 50%.  In concomitanza, ovviamente, con altri fattori, come i collegamenti e la zona della città. I dati valgono per la capitale britannica, dove la ricerca è stata condotta, ma anche per altre città.

Bike economy e ciclovie

La tendenza è evidente anche in Italia: secondo l’Ufficio studi di Tecnocasa, l’interesse per appartamenti prossimi a poste ciclabili è molto alto. Gli esempi sono diversi: in alcuni centri della Liguria lungo la Ciclovia Tirrenica che collegherà Ventimiglia a Roma, i prezzi delle case sono in aumento, grazie all’aumento vertiginoso della domanda di francesi e nordeuropei. Un exploit che tocca anche altre zone del nostro Paese con ciclabili in costruzione. Dal Garda (la nuova pista collegherà Affi-Rivoli-Costermano-Caprino con la direttrice che da Verona arriva fino a Monaco di Baviera) all’Emilia Romagna (in ultimazione i lavori per la Cesena-Cervia (quasi 30 km) al Lazio (Gaeta).

“L’idea di chi lavora sul territorio – sostiene il quotidiano economico – è che la realizzazione della pista ciclabile porterà con sé lavori di restyling che coinvolgeranno strade, viali, marciapiedi, isole ecologiche, parcheggi, illuminazione, verde pubblico ed arredo urbano”.

Bike economy
Molto richiesto il posto bici in cortile.

Chi cerca casa esprime anche la richiesta di appositi parcheggi per le bici: un’istanza che arriva soprattutto da persone straniere.

Il valore generato dal mercato delle bici è tendenzialmente in aumento. Secondo Ecf, la bike economy vale complessivamente 150 miliardi di euro, 44 miliardi solo per il settore del cicloturismo. In Italia, chi pedala e visita le nostre città, i nostri borghi e le nostre riserve e aree naturali, genera ogni anno circa sette miliardi e mezzo.