Home Mercato eventi Costa dei Trabocchi: un festival e un libro sulla ‘via verde’ del...

Costa dei Trabocchi: un festival e un libro sulla ‘via verde’ del litorale abruzzese

2699
La Via dei Trabocchi sulla costa abruzzese

La Costa dei Trabocchi è uno dei tesori più sorprendenti del litorale adriatico. Si trova in Abruzzo e prende il nome dai Trabocchi, tradizionali costruzioni di legno protese sul mare al servizio dei pescatori. Una buona occasione per scoprirla dal sellino della bicicletta è offerta dal festival Art, bike and run + wine in programma dal 2 al 4 giugno. Si tratta di un evento dedicato alla scoperta e alla promozione del territorio, all’insegna dello sport e dell’arte, con il contorno di assaggi dell’enogastronomia di una regione che quest’anno è salita agli onori della cronaca per aver dato vita la Città 30 più lunga d’europa: 45 chilometri, 7 comuni del Teramano gemellati all’insegna della moderazione della velocità e della mobilità sostenibile.

Fulcro di Art, bike and run + wine è il village allestito a Fossacesia Marina (Ch) nell’area dell’ex stazione ferroviaria. Qualche assaggio di un ricco programma, che trovate su artbikeandrun.it il sito ufficiale dell’evento promosso da Legambiente Italia in collaborazione con Camera di Commercio Chieti Pescara e Gal Costa dei Trabocchi. Si parte venerdì 2 giugno alle 15 con l’inaugurazione dell’area e l’avvio delle attività nello spazio talk dedicato alla Costa dei Trabocchi. La mattina di sabato va in scena la cronometro individuale in bici Catch the champion. Tra gli incontri di domenica, Muri Parlanti-Talking Walls 3.0, i giovani per la street art sulla Via Verde.

Il programma propone, tutti i giorni, le occasioni di scoperta del territorio con le attività di Trabocchi active, fra escursioni in bici e a piedi, visite ai trabocchi e nei centri storici delle città fra costa e interno. Oltre ad area kids e animazione per i più piccoli, degustazioni food e wine, bike show, acrobazie in bici, laboratori di educazione ambientale, escursioni in bici. Nei tre giorni, inoltre, c’è il Trabocchi Game-Caccia ai tesori del territorio. Un’esperienza in bici nella quale si scoprono le meraviglie di scenari che vanno dalla Costa dei Trabocchi alle falde della Maiella.  Il Trabocchi game è anche occasione per scoprire la proposta dei percorsi della Rete ciclabile dei Trabocchi: 300 chilometri fra costa e colline del vino, su strade secondarie già esistenti, a basso traffico.

Per familiarizzare con gli scenari della Costa dei Trabocchi e per scoprire i tratti più interessanti da percorrere in bicicletta c’è anche, fresca di stampa, una guida di viaggio pubblicata da Ediciclo, che ha per titolo Mare d’Abruzzo e Trabocchi in bicicletta. La guida propone sette itinerari per cicloturisti, tra i 9 e i 35 chilometri, con l’indicazione, per ogni percorso, di lunghezza, dislivello, difficoltà e periodo consigliato, e poi tante informazioni utili per scoprire o riscoprire un territorio in trasformazione, ma con tanta storia alle spalle. Gli itinerari proposti attraversano paesaggi immersi tra sabbia, dune, ponti e castelli e uniscono la meraviglia del mare ai Parchi Nazionali, con lo sguardo rivolto verso Maiella e il Gran Sasso. Li propone, per la prima volta messi a sistema, Alessandro Ricci, giornalista pescarese che abbina alla sua attività editoriale quella di accompagnatore cicloturistico riconosciuto dalla Regione Abruzzo.