Home viaggio mete Francigena e dintorni: le Strade di Siena, paradiso per cicloturisti

Francigena e dintorni: le Strade di Siena, paradiso per cicloturisti

2086
la Francigena senese
In bici lungo la Francigena senese © Sauro Scagliarini / Archivio BC

Siena riparte dalla bici, e riorganizza attorno al nuovo sito web Strade di Siena la propria offerta di scoperta slow. Il territorio senese è celebre, per gli amanti delle due ruote, per le strade bianche che L’Eroica ha fatto conoscere in tutto il mondo, rinverdendo il fascino del ciclismo d’altri tempi. Ma chi desidera scegliere per una ciclovacanza questo lembo di Toscana trova mille altre suggestioni.

Tra i percorsi più affascinanti ci sono quelli degli antichi pellegrinaggi medievali. La Ciclovia Francigena attraversa tutta la provincia di Siena da nord a sud, e costituisce un asse ideale da cui si diramano tutti i percorsi ciclabili del territorio senese. Sono 170 chilometri, da San Gimignano a Proceno: possono essere percorsi in più tappe sfruttando una ricca offerta di strutture ricettive bike friendly lungo il percorso (che il sito Strade di Siena segnala a dovere).

Strade di Siena: la via Lauretana

Meno nota, ma altrettanto piacevole per paesaggio e suggestioni artistiche lungo il percorso è la Via Lauretana. Si tratta di una antica strada utilizzata come via commerciale verso l’Adriatico già dagli Etruschi. A breve distanza da Siena si pedala nell’orizzonte delle colline argillose delle crete senesi. Proseguendo verso est si raggiunge la Val di Chiana, che gli appassionati delle due ruote conoscono anche per il recupero a fini cicloturistici del Sentiero della Bonifica.

Entrambi i percorsi, Francigena e Lauretana, possono essere apprezzati anche immergendosi a piedi su sentieri, viottoli e piste secolari da cui appaiono chiese, pievi e castelli isolati nella campagna. Di questi due percorsi il sito Strade di Siena propone anche mappe scaricabili. Con lo stesso dettaglio si aggiungeranno nel corso dell’anno altri 20 percorsi, tra cui quello codificato, permanente, dell’Eroica. Strade di Siena fa capo a Terre di Siena slow, il progetto che ha Siena per capofila e che coinvolge 28 Comuni della Provincia. Alla realizzazione del sito, resa possibile dal contributo di regione Toscana, hanno lavorato in team Fiab Siena, Fondazione L’Eroica, Ari Audax e Bici Club Terre di Siena.