Home mobilità ambiente Biciclette e design: dal Giappone le bici porta bici

Biciclette e design: dal Giappone le bici porta bici

975

Sempre più spesso le rastrelliere per le biciclette diventano un elemento di arredo urbano. Smessi quasi ovunque gli ormai vetusti – e perfettamente inutili in funzione antiladro – “scolapiatti”, un po’ ovunque architetti, designer e creativi in genere (a New York anche un musicista come David Byrne, ciclista convinto, ha realizzato suoi) propongono modelli belli e originali.

Yuma Kano è un designer giapponese molto attento a sposare estetica e funzionalità. La sua ultima creazione è On Bicycles Stand, un supporto per le biciclette che oltre a permettere di parcheggiare, diventa una sorta di testimone concreto a favore della mobilità sostenibile: due sagome di bici affiancate, in acciaio e facilmente fissabili a terra con un normale trapano. Due i modelli che Kano ha pensato: uno con il manubrio tradizionale, l’altro con le prese curvate delle bici da corsa.