Home mobilità città Bike sharing: Bilbao riconverte la flotta tradizionale all’elettrico

Bike sharing: Bilbao riconverte la flotta tradizionale all’elettrico

535

L’annuncio è stato dato dall’amministrazione proprio durante la Settimana Europea della Mobilità: il comune di Bilbao, siamo in Spagna, riconvertirà la propria flotta a due ruote del bike sharing da biciclette tradizionali a e-bike. E non perché i numeri dei noleggi siano poco incoraggianti: lo scorso anno hanno superato i 320mila complessivi, con una media di 900 al giorno. La spinta dell’elettrico semmai dovrebbe facilitare e invogliare i più scettici verso la mobilità ciclistica in una città che può spaventare per le sue pendenze.

Secondo quanto ha riferito la stampa spagnola, le biciclette del bike sharing di Bilbao, ad oggi 200 tradizionali, diventeranno presto 300 a pedalata assistita per diventare 450 a inizio 2018. Ma il comune non ha allargato il servizio soltanto offrendo più mezzi a disposizione di cittadini e turisti: nei piani ci sarebbe anche l’estensione della fascia oraria in cui il bike sharing sarà attivo. Ovvero 24 ore su 24.

L’investimento sulla condivisione delle e-bike riguarda anche il numero delle stazioni di prelievo. Se oggi Bilbao ne conta 31, dopo la riconversione elettrica delle bici del sindaco – misura presa anche a Stoccolma – gli stalli aumenteranno a 40 come ha dichiarato l’assessore alla mobilità Alfonso Gil. Dando infine un occhio ai numeri degli utenti iscritti al noleggio bici, sette su dieci risultano essere uomini, mentre la fascia d’età più corposa (35,5%) è quella 45/59 anni, tallonata (34,6%) da chi ha tra i 30 e i 44 anni.