Home Mercato eventi BikeUp 2023, apre venerdì 14 a Bergamo la prima tappa

BikeUp 2023, apre venerdì 14 a Bergamo la prima tappa

980
BikeUp 2023

BikeUp 2023– Electric Bicycle Power Festival raddoppia. Quella in programma a Bergamo, da venerdì 14 a domenica 16 aprile è solo la prima tappa di questa manifestazione dedicata alla e-bike che vedrà la replica a Torino da venerdì 5 a domenica 7 maggio, all’interno della cornice unica del parco del Valentino. Un appuntamento giunto alla nona edizione e che si conferma centrale per il mondo della bici a pedalata assistita, sia per quanto riguarda i produttori che il pubblico interessato a una forma di mobilità che va acquistando sempre più spazio.

BikeUp 2023, cresce il cicloturismo

Solo negli ultimi due anni sono stati 50mila i visitatori della manifestazione che si presenta a Bergamo con un biglietto da visita di tutto rispetto: 10mila mq. di esposizione con 79 brand presenti tra produttori di biciclette, scooter e auto elettriche e operatori del settore cicloturistico.

Particolarmente interessante è l’attenzione che il mondo del turismo su due ruote riserva alla bici elettrica ormai voce fissa in tutti le offerte di viaggio degli operatori e a disposizione anche per semplici escursioni in giornata in tutte le principali località turistiche del nostro Paese. A Bergamo saranno presenti, tra gli altri, Valdisole, Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, la Calabria con la Ciclovia dei Parchi e l’Abruzzo con il Gal Costa dei Trabocchi.

In entrambe le location gli espositori allestiranno i loro stand all’aria aperta e il pubblico potrà salire in sella a tutti i modelli esposti grazie ai test ride completamente gratuiti previa registrazione obbligatoria online.

BikeUp 2023 coinvolgerà inoltre il pubblico di Bergamo e Torino attraverso i numerosi momenti di approfondimento e intrattenimento, come i laboratori per i più piccoli proposti nella  Banco Bpm kids area e lo show di Paolo Patrizi, cinque volte campione élite Fai di Trial.

Secondo stime di Ecf, la federazione che raduna le associazioni ciclistiche europee, in collaborazione con Conebi (l’associazione che raduna i produttori di biciclette) entro il 2030 saranno oltre 30 milioni le e-bike vendute, rispetto ai 20 delle bici tradizionali. Una tendenza che trova conferma anche nei numeri forniti da Ancma, per il mercato italiano 2022, che ha visto le vendite di e-bike crescere del 14%, a fronte di una contrazione del 15 di quelle muscolari.