Home storie persone Donne e bici: a Garda un Halloween d’orgoglio e passione

Donne e bici: a Garda un Halloween d’orgoglio e passione

1866
Donne e ciclismo, una passione in crescita.

Condividere la passione per la bicicletta e l’orgoglio di essere cicliste. È questa la motivazione che ha spinto Valentina Scandolara e Loes Gunnewijk, professioniste con numerose vittorie in carriera, ad aderire al progetto Strongher e a organizzare, per sabato 31 ottobre, a Garda, in attesa della notte di Halloween, una pedalata aperta a tutte le donne, per celebrare il ciclismo al femminile in Italia.

Una gita sociale, una festa, dai 40 ai 50 km, a un ritmo che permetta di non lasciare nessuna indietro, indipendentemente dal suo livello di allenamento, di arrivare tutte insieme, di sedersi a un tavolo per un caffè condividendo emozioni e storie.

«Sono stata un ambasciatore di Strongher fin dall’inizio e per questo desidero condividere la mia passione per la bicicletta con tutte le ragazze di tutto il mondo e in particolare in Italia. Non si tratta solo di parlare di ciclismo, ma anche di organizzare eventi cui ogni donna può aderire» ha detto Valentina Scandolara presentando l’iniziativa.

Strongher è un movimento che collegherà i mondi del ciclismo professionale e amatoriale e unificherà tutte le iniziative relative all’universo del ciclismo femminile sotto un unico e condiviso obiettivo: creare una piattaforma che sia d’aiuto alle donne di tutto il mondo, con l’obiettivo di promuovere la crescita del ciclismo femminile ma anche di permettere alle donne di mostrare i loro talenti e punti di forza, non solo nello sport, ma nella vita di tutti i giorni.L’iscrizione, gratuita, si può effettuare qui.