Home mobilità ambiente Mobilità elettrica, cresce il mercato sostenuto dai privati

Mobilità elettrica, cresce il mercato sostenuto dai privati

563

Piace la mobilità elettrica. In Italia il mercato di bici, auto, moto e scooter a zero emissioni sta vivendo una fase di costante espansione soprattutto grazie ai privati. Sono le conclusioni a cui giunge il report di Ancma (l’associazione confindustriale delle mondo delle due ruote) relativo all’elettrico nel 2021. Un dato su tutti: la crescita nel settore si è attestata sul +32%  rispetto a un 2020 che già aveva fatto segnare numeri positivi anche per effetto delle commesse di flotte per sharing e servizi.

Mobilità elettrica, sempre bene le e-bike

E-bike: in attesa di un report specifico in primavera, dalle prime stime si ricava un andamento sui dati del 2020, anno record con oltre 280mila “elettriche” vendute (+44% sul 2019). Un dato che segue il trend positivo della mobilità a pedali in generale, che ha visto nel 2020, anno della pandemia e del lockdown, vendute in Italia più di 2 milioni di biciclette.

A dare una spinta importante al settore però è stata soprattutto la domanda di quadricicli, (+448%) e di moto (+56,2%). Un settore, quello della mobilità elettrica, insomma che sta vivendo un periodo di grande vivacità, sia per la tendenza delle amministrazioni pubbliche a limitare la circolazione ai veicoli più inquinanti, che per l’aumento della offerta di prodotto dovuto alla presenza di nuovi marchi.

Il report di Ancma prevede un’ulteriore crescita del settore grazie all’ecobonus per moto, scooter, ciclomotori, tricicli e quadricicli elettrici che conta su uno stanziamento di 150 milioni di euro fino al 2026. Nel 2021 sono stati consumati circa 28 milioni di euro, cioè un importo superiore al fondo di 20 milioni stanziati per il 2020, rendendo necessario il ricorso a una riserva accantonata da precedenti campagne. Prevedibilmente la tranche di 20 milioni che il governo ha stanziato per il 2022 non sarà sufficiente e si renderà pertanto necessaria un’iniezione di liquidità per sostenere il mercato.