Home storie cultura Torna Libri nel Giro per vivere la corsa rosa anche come arte...

Torna Libri nel Giro per vivere la corsa rosa anche come arte e letteratura

249

Si avvicina il Giro d’Italia e puntuale scatta la sesta edizione di Libri nel Giro la manifestazione ideata dalla Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza e dall’associazione Ti con Zero per vivere la corsa rosa non solo come sport e spettacolo, ma anche come letteratura e arte. Un appuntamento itinerante che incrocia incontri con personaggi dello sport, letture, mostre fotografiche, laboratori e iniziative per bambini.

Si comincia domani, venerdì 19 aprile a Riccione, che sarà un po’ il centro attorno cui graviterà la manifestazione alle 21 con l’inaugurazione nella Villa Mussolini, viale Milano 40, Riccione, aperta sabato, domenica e festivi, dalle 15 alle 20, ingresso libero, fino al 16 giugno, di un viaggio fotografico sentimentale Il ciclismo in Romagna Secondo Casadei attraverso scatti e ritratti di campioni e gregari che su quelle strade hanno raccontato la bellezza del ciclismo e la passione che sa sempre suscitare.

Ercole Baldini, “la locomotiva di Forlì”

Una terra, quella di Romagna, che ha regalato al Giro alcuni campioni indimenticabili come, ovviamente Marco Pantani, ma anche del calibro di Ercole Baldini (campione olimpico 1956 e del mondo 1958) e Davide Cassani (supervisore delle nazionali italiane). Questi ultimi, con Maurizio Fondriest (campione del mondo 1988), saranno protagonisti, stimolati dal giornalista e scrittore Marco Pastonesi, di un talk show, in occasione dell’inaugurazione della mostra dove svelare aneddoti e curiosi retroscena dei Giri passati.

Il secondo appuntamento è con La bici tattile, una mostra di illustrazioni tattili e laboratori per bambini, a cura di Fernanda Pessolano. Sabato 11 maggio, alle 16.30, l’inaugurazione nella Galleria della Biblioteca comunale di Riccione. Poi vari appuntamenti nelle scuole e in biblioteca riservati a studenti o aperti a tutti.