Home viaggio mete 5 itinerari con vista per iniziare ad andare in mountain bike

5 itinerari con vista per iniziare ad andare in mountain bike

883
Alta Badia: in mountain bike nell'Area Moviment

Ti senti attratto dall’offroad ma non sei un grande esperto di mountain bike? Sei uno stradista, cicloturista o al massimo amante delle gravel e vuoi fare il “salto” alle ruote grasse? Ecco 5 itinerari per iniziare ad andare in mountain bike, per prendere confidenza con buche, radici, salti, pendenze e contropendenze. Non facciamo un elenco di percorsi per biker esperti e rodati (per quelli, dai un occhio qui). Tutt’altro: quella che trovi qui è una mini guida di tracciati off road adatti a chi è alle prime armi ma vuole comunque  misurarsi con gli sterrati e i fondi irregolari.

1. Giro del lago di Molveno

Il giro del lago di Molveno, in Trentino, è perfetto per chi vuole iniziare ad andare in mountain bike. Facile ma allo stesso tempo divertente: non presenta grandi asperità, mischia diversi fondi e diversi gradi di difficoltà. Il giro del lago più bello d’Italia misura meno di 15 km e in loco ci sono anche tour guidati con biker esperti e negozi dove noleggiare mtb o e-mtb.

2. Sull’area Moviment in Alta Badia

L’Area Moviment, in Alta Badia, è un comprensorio adatto agli “esordienti” della mountain bike. Il panorama è da favola, di quelli che tolgono il fiato, al cospetto delle più iconiche cime delle Dolomiti. E i sentieri che collegano i rifugi e gli impianti di risalita sono facili da percorrere e ti faranno venire voglia di imparare in fretta per andare sempre più sicuro e spedito.

3. Lungo il Lambro, da Monza

Se sei a Milano o giù di lì, spostati verso il Parco di Monza e imbocca il tracciato ciclabile che costeggia il Lambro e risale verso Nord. Il sentiero si snoda nei boschi della Brianza e risponde alle esigenze di coloro che cercano un pizzico di adrenalina ma non sono ancora grandi esperti di percorsi offroad. C’è tutto quello che serve (radici, sassi, piccoli salti) ma non ci sono ostacoli o dislivelli insormontabili.

4. Sull’Alta Via dei Monti Liguri

La Liguria è un Eldorado per i biker, una vera e propria palestra a cielo aperto, tra i territori più all’avanguardia in Italia quanto a offerta per amanti della mtb. Ci sono anche tanti percorsi facili, che non hanno salite o discese troppo ripide o pericolose: per esempio molti tratti dell’Alta Via dei Monti Liguri, un percorso panoramico che attraversa la Regione (per oltre 400 km).

5. Attorno al Trasimeno, in Umbria

Da Castiglione del Lago a Tuoro: è uno degli itinerari più semplici, ma non per questo meno avvincenti, della Regione Umbria. Ci troviamo sulle coste del lago Trasimeno (è possibile anche abbracciare le sue rive in un periplo, guarda qui). Il percorso misura 32 km e un dislivello contenuto e si muove tra asfalto, sterrato, ponticelli e una fitta vegetazione.