Home Mercato eventi Agri e Slow Travel Expo a Bergamo, dal 30 marzo al 2...

Agri e Slow Travel Expo a Bergamo, dal 30 marzo al 2 aprile spazio al cicloturismo

978
Agri e Slow Travel Expo

Da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile la Fiera di Bergamo ospita l’ottava edizione dell’Agri e Slow Travel Expo. Il turismo sostenibile è un trend che interessa sempre più persone in Italia e in Europa: secondo una recente ricerca promossa da Deloitte, il 64% dei turisti italiani vuole viaggiare in maniera più sostenibile. E la bicicletta è uno dei mezzi di riferimento. L’evento di quest’anno si terrà fra l’altro nella città che condivide con Brescia il titolo di Capitale italiana della Cultura.

La Fiera dei territori in programma a Bergamo è un’occasione per scoprire un patrimonio di sentieri che a piedi e in bicicletta permettono di scoprire bellezze storico-artistiche. In Lombardia, a collegare Bergamo e Brescia, c’è la Via delle Sorelle, cammino dedicato al turismo lento, nato per valorizzare i comuni che attraversa incrociando l’Antica Via Valeriana e il Cammino di Santa Giulia: in tutto tocca 34 paesi, due parchi regionali e Strade del Vino come quella del Franciacorta.

A Bergamo sarà presente anche Fondazione Ferrovie dello Stato per far conoscere parti d’Italia attraverso l’intermodalità treno+bici. Se da una parte le ferrovie dimenticate – cadute in disuso per decenni – talvolta sono state riconvertite in ciclabili, si stanno diffondendo anche i treni storici. In aprile, ad esempio, ripartirà il Treno di Dante, convoglio che accompagna i viaggiatori alla scoperta dell’Appennino Tosco-Romagnolo nei luoghi dell’esilio del sommo poeta. Tra le ferrovie turistiche tornate a nuova vita scendiamo poi in Sicilia, regione che vanta ben tre linee ad uso turistico, ovvero la Ferrovia dei Templi Agrigento – Porto Empedocle, la Noto – Pachino e la Alcantara – Randazzo.

E proprio agli incroci tra cicloturismo, mobilità sostenibile e intermodalità è dedicato un workshop programmato per venerdì 31 marzo (inizio ore 16) con la partecipazione di Enit, Ferrovie dello Stato, Sacbo (la società che gestisce l’aeroporto di Bergamo) oltre che di Fiab, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Le prime due giornate di Agri e Slow Travel Expo, il 30 e 31 marzo, avranno una connotazione B2B, con incontri e conferenze riservate agli operatori professionali. Venerdì pomeriggio apre il salone aperto al pubblico (orario 15-22), che prosegue sabato 1 (stesso orario) e domenica 2 aprile (ore 10-19).