Home mobilità ambiente Bike to work anche agli studenti: la buona idea di Alghero

Bike to work anche agli studenti: la buona idea di Alghero

506

Un po’ bike to work, un po’ bike to school. Il Comune di Alghero, in collaborazione con le associazioni locali di ciclisti, apre una pagina nuova e originale nel quadro delle iniziative delle amministrazioni locali per promuovere una diversa e più sostenibile mobilità. AM.BI.CI, AMpra la BIcicleta en CIutat (Usa la bici in città) è un progetto che vuole premiare con un incentivo economico, sulla scorta di quanto succede già a Massarosa, i ciclisti urbani.

La novità è che i 25 centesimi a chilometro previsti andranno non soltanto a chi usa la bici per andare al posto di lavoro, ma anche agli studenti delle superiori, dell’università e ai pendolari.

La prima sperimentazione riguarda un centinaio di cittadini di Alghero e una app calcolerà l’importo mensile individuale, che avrà comunque un tetto massimo. La volontà del Comune di promuovere la bicicletta verrà rafforzata da un protocollo d’intesa con Fiab Alghero e Alghero Bike – società sportiva dilettantistica – nel quale sono contenuti diversi impegni: dalle campagne di informazione all’individuazione di percorsi tematici, dalla regolazione del traffico in funzione delle modalità ciclistiche alla realizzazione di una rete ciclabile continua.