Home Mercato eventi Festival del Ciclista Lento, dove la bici è piacere senza fretta

Festival del Ciclista Lento, dove la bici è piacere senza fretta

733
Festival del Ciclista Lento

Festival del ciclista lento, sesta edizione. Da venerdì 28 a domenica 30 ottobre Ferrara torna a essere la capitale del cicloturismo slow, di quanti fanno della bicicletta soprattutto una strumento per conoscere il “bello e il buono del territorio”. Una formula rodata e di grande soddisfazione per tutti quanti vi hanno partecipato almeno una volta quella ideata da Guido Foddis, ferrarese doc, musicista, promotore di eventi ma soprattutto ciclista quotidiano che ha fatto della pedalata lenta uno stile di vita. Anche quest’anno (qui il programma) accanto alle tradizionali escursioni  alla scoperta della città e del territorio ferrarese, ci saranno come parte integrante incontri, racconti, musica e cinema. Con un denominatore comune.

Festival del Ciclista Lento, focus sull’ambiente

Pedalare lenti alla scoperta della città.

  “Quest’anno – dice Foddis – vogliamo mettere al centro dell’attenzione i pedalatori che vivono la passione per il ciclismo, l’impegno per la salvaguardia ambientale e la convinzione che la bicicletta salverà il mondo in una dimensione personale, lontano dalle luci della ribalta. In loro rappresentanza daremo voce a Marco Scarponi che con la fondazione intitolata al fratello Michele lotta per avere strade a misura di ciclista. Promuoveremo economisti, scrittori e artisti che hanno scelto di abbandonare l’auto in garage o di venderla. Incontreremo autori e autrici di guide di viaggio che prima di scriverne si mettono in sella a una bicicletta per tracciare le rotte da consigliare”.

Gran Fondo del Merendone, natura protagonista

Questo Festival del Ciclista Lento segna anche un ritorno, quello di Gianbattista Gibì Baronchelli che, sceso dalla sella del professionista, ha sposato fino in fondo la filosofia della bici come piacere puro, senza fretta, tabelle e computerini. Sarà lui ad accompagnare i partecipanti alla Gran Fondo del Merendone, 50 km ad anello tra parchi, boschi e oasi naturali dell’alto Ferrarese, con soste mirate alla degustazione della tirata con la cipolla, un tempo cibo povero dei contadini, oggi rivalutato in tutto il suo sapore e valore storico e gastronomico e merendine finale con premio all’ultimo arrivato. Il Festival del Ciclista Lento è organizzato da Associazione Destra Po Aps, con il patrocinio di Ministero della Transizione Ecologica, Ispra-Snpa, Fiab, Coni, Comitato Paralimpico Italiano e in collaborazione e con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Comune di Ferrara, Comune di Bondeno, Comune di Vigarano Mainarda, Visit Ferrara, Confesercenti, Officine Ricicletta, Ibo Italia.

Un combo ideale è quello che lascia il tempo di scoprire Ferrara, città delle biciclette. Si può in questo caso approfittare  dell’ospitalità bike friendly di strutture come l’Hotel Annunziata. Tra i suoi servizi propone una flotta di 12 city bike a noleggio, un parcheggio bici custodito e anche una colonnina Stop & Go (nella foto) posizionata davanti all’hotel, con vista sul castello, per piccole riparazioni.