Home città Svolta a destra con il rosso, parcheggi, doppio senso: Madrid spinge sulla...

Svolta a destra con il rosso, parcheggi, doppio senso: Madrid spinge sulla ciclabilità

648
A Madrid in arrivo importanti provvedimenti a favore dei ciclisti urbani.

Attende soltanto l’approvazione del consiglio municipale l’ordinanza che darebbe la possibilità ai ciclisti di Madrid di svoltare a destra con il semaforo rosso. La misura – simile a quella proposta a Berlino anni fa – ha già ottenuto il sì dalla giunta e prevede novità anche per i parcheggi delle biciclette che potranno essere legate a elementi di arredo urbano, come le recinzioni, ma soltanto se non comportano ostacolo alla viabilità.

La “svolta libera” con il rosso di Madrid, una volta approvata, varrebbe soltanto per quei semafori dove è affissa segnaletica che dà via libera ai ciclisti. Secondo il quotidiano El Pais l’ordinanza prevede anche la riduzione del limite di velocità a 30 km/h nelle strade a senso unico della capitale spagnola, una misura che negli intenti dell’amministrazione dovrebbe migliorare la convivenza tra auto e ciclisti.

C’è spazio anche per una prima sperimentazione del doppio senso ciclabile a Madrid, inserito nell’ordinanza del comune ma valido soltanto per le strade residenziali dove il limite è di 20 km/h. E infine per quanto riguarda i pedoni, il pacchetto bike friendly già approvato dalla giunta contiene una norma che consente loro di attraversare la strada anche in assenza di strisce all’interno delle zone 30.