Home viaggio programmi Viaggio in bicicletta nel cuore dei Balcani, da Dubrovnik a Sarajevo

Viaggio in bicicletta nel cuore dei Balcani, da Dubrovnik a Sarajevo

1589
Il ponte e il centro storico di Mostar © Ramirez/Wikimedia commons

Un viaggio nel cuore dei Balcani, su rotte remote e affascinanti. Un percorso ricco di suggestioni letterarie e storiche, tra le memorie e le cicatrici di un secolo che ha visto su questi territori ridefinirsi frontiere e identità.

Il programma arriva da Verde Natura, tour operator specializzato in cicloturismo, che lo ha sviluppato in collaborazione con gli specialisti del territorio Viaggiare i Balcani: oltre 300 chilometri in una settimana, con partenza a Dubrovnik e arrivo a Sarajevo; in mezzo, piccoli villaggi, strade secondarie, una natura che in primavera ha i colori forti e i sapori decisi dei prodotti del territorio. Una rotta che si nutre anche delle rievocazioni dei grandi narratori dei Balcani, dai romanzi storici del Nobel per la letteratura Ivo Andric alle analisi del reporter Pedrag Matvejevic.

È una proposta per gambe già allenate: tappe quotidiane tra 45 e 80 chilometri, dislivelli che in un giorno possono superare i 1000 metri, brevi tratti di sterrato alternati all’asfalto.

Da Dubrovnik segue la Strada del vino dell’Erzegovina e poi il tracciato di una vecchia ferrovia austroungarica; si passa per Stolac, centro dell’eresia cristiana bogumila, diffusa nell’Europa medievale; ci si ferma davanti all’iconico Stari Most, il vecchio ponte di Mostar, simbolo del territorio; si risale tra i monti solcati dalla Neretva, paradiso del rafting, prima della calata finale su Sarajevo.

Partenza il 28 maggio dal porto di Ancona, rientro il 6 giugno. La formula è quella del viaggio di gruppo con accompagnatore e trasporto bagagli al seguito; si alloggia in alberghi di carattere, bed and breakfast, abitazioni tradizionali. Su questa pagina del tour operator le condizioni e i dettagli del viaggio.