Home mobilità città A Ghent, in Belgio, riqualificano un edificio del XV secolo con un...

A Ghent, in Belgio, riqualificano un edificio del XV secolo con un parcheggio bici

947
ghent parcheggio bici

La scelta ha fatto discutere, ma l’amministrazione comunale di Ghent, in Belgio, ha le idee chiare sul futuro del Groot Vleeshuis, edificio storico risalente al XV secolo e incastonato nel centro medievale della città. Chiuso nel 2021 per le sue condizioni precarie, dovrebbe riaprire dal 2026 per ospitare un parcheggio bici. Il nuovo servizio a Ghent, secondo i piani, dovrebbe durare almeno 15 anni e ridare splendore a una parte del patrimonio storico cittadino che, in un modo o nell’altro, bisognerà recuperare.

Il costo dei lavori che interesseranno il Groot Vleeshuis per farne un parcheggio bici si aggirano intorno ai 7,5 milioni di euro, anche se la città di Ghent potrebbe accedere a un sussidio da quasi 1 milione emesso dalla Flanders Heritage Agency. L’operazione non ha trovato tutti d’accordo, neppure in Belgio dove la sensibilità bike friendly è tra le più spiccate in Europa.

«Non credo che una rimessa per biciclette in uno degli edifici più antichi, più belli e, dal punto di vista del patrimonio, più preziosi del centro medievale di Ghent sia la soluzione migliore», commenta il ministro delle Finanze del governo fiammingo Matthias Diependaele, che si dice «seriamente scioccato».

Il progetto di un parcheggio bici dovrebbe comunque partire dalla riqualifica dell’edificio storico, che al momento ha il tetto danneggiato ed è in stato di abbandono da anni. Affacciato sul fiume Lys, il Groot Vleeshuis un tempo era il mercato coperto della città dove veniva venduta soprattutto la carne.

Al momento non si sa quante biciclette sarà in grado di ospitare l’ipotetico parcheggio bici del Groot Vleeshuis di Ghent. Ma a giudicare dalle immagini è ragionevole pensare che non si stia parlando di qualche decina di stalli. Del resto le Fiandre sono una terra ricca di piste e offerte per i cicloturisti (qui trovate alcuni suggerimenti per la primavera in arrivo).