Home mobilità città A Roma fumata bianca per la ciclabile dei pellegrini verso piazza San...

A Roma fumata bianca per la ciclabile dei pellegrini verso piazza San Pietro

1039
ciclabile pellegrini roma

A Roma si parla di questa ciclabile dal 2016, all’epoca c’era la Giunta Marino, che avrebbe dovuto collegare la parte nord ovest della Capitale a piazza San Pietro, nella Città del Vaticano. A quasi dieci anni di distanza potremmo essere arrivati a una svolta positiva per la ciclabile dei pellegrini, progetto che vede come soggetto attuatore Rfi, Rete ferroviaria italiana. Per la partenza dei lavori bisognerà aspettare gennaio 2024. Da quel momento i cantieri dovrebbero chiudersi in dieci mesi per ospitare poi i primi pellegrini cicloturisti. L’obiettivo è comunque quello di ultimare l’opera in tempo per il Giubileo del 2025.

Come si legge sulla stampa l’investimento si aggira tra i 5 e i 6 milioni di euro. La ciclabile dei pellegrini a Roma è attesa da tempo e collegherà Monte Mario a San Pietro passando per la Valle Aurelia. Il percorso sfrutterà l’ex viadotto ferroviario delle Fornaci ormai dismesso, consentendo dunque il recupero di un’infrastruttura in grado di accogliere il passaggio dei cicloturisti. Andrebbe ad affiancarsi al tracciato della linea ferroviaria urbana FL3.

La giunta capitolina ha intanto approvato il progetto definitivo l’estate scorsa e dunque l’opera sta per entrare nella sua fase di esecuzione. La ciclabile dei pellegrini va così ad aggiungersi alla rosa di piste che Roma ha intenzione di realizzare grazie ai fondi del PNRR. In questo articolo trovate anche un commento della FIAB locale, preoccupata soprattutto di una rete sfilacciata, con percorsi poco collegati fra loro. Riqualificare un ex sedime ferroviario in ottica bike friendly è una strategia di recupero che si sta diffondendo anche nel nostro Paese, come dimostrano piste che corrono là dove un tempo viaggiavano i convogli. Con la ciclabile dei pellegrini Roma andrebbe dunque ad attrezzarsi per migliorare l’accoglienza bike friendly dei cicloturisti che viaggiano lungo la via Francigena. La pista sarà a corsia unica e ciclopedonale in entrambe le direzioni.