Home storie persone La Biblioteca della Bicicletta cambia casa per una nuova sfida

La Biblioteca della Bicicletta cambia casa per una nuova sfida

726
Biblioteca della Bicicletta

Biblioteca della Bicicletta, si cambia. Da domenica 11 aprile i tremila e passa volumi di quelli che sono i primi e unici scaffali in Italia e in Europa tutti dedicati alla letteratura su due ruote traslocano dalla storica sede nel parco dell’Appia Antica a Roma a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano. Fernanda Pessolano l’ha fondata nel 2013.

Una data significativa per ripartire…

Biblioteca della Bicicletta“Esatto. L’11 aprile di 100 anni fa nasceva Lucos Cozza cui abbiamo intitolato la biblioteca. Un archeologo e ambientalista invece di un campione. Ma Lucos era anche un grande appassionato di bicicletta. Per verificare le sue teorie, approfondire i suoi studi, combattere le sue battaglie si muoveva pedalando. Ma c’è anche qualcos’altro, più simbolico forse. Tutto quello che riportava, poi, alla luce, per lui era qualcosa di vivo, che parla al presente, da cui trarre insegnamenti. Un po’ come i libri di carta, superati, obsoleti che le nuove tecnologie vorrebbero mandare al macero, ma che ogni volta che li prendi in mano ti svelano un tesoro”.

Lasciare Roma, un bell’azzardo…

“Tutt’altro. Un uomo del marketing parlerebbe di scelta strategica. Più semplicemente avevamo voglia di uscire, di portare la bicicletta sul territorio. E la Tuscia ci è sembrata perfetta. C’è il lago di Bracciano, il Parco di Bracciano- Montignano, esiste una realtà sociale vivace cui portare il nostro contributo. Pensiamo a iniziative da sviluppare con il centro anziani, a laboratori per le scuole, a incontri con autori, artisti e sportivi aperti a tutti. Non proposte calate dall’alto ma realizzate in collaborazione con l’amministrazione locale e le associazioni sportive e culturali. La bicicletta e la sua Biblioteca come strumento di partecipazione”.

Una biblioteca dinamica si direbbe…

“Assolutamente sì. In questi anni abbiamo pensato e partecipato a festival e rassegne, laboratori e incontri, mostre e pedalate. Siamo stati nelle scuole e nelle biblioteche di tutta Italia, al Giro d’Italia e anche al Giro d’Italia Under 23, alle ciclostoriche e ai cicloraduni. Abbiamo un sito Internet e una pagina Facebook per informazioni, notizie, recensioni di libri e curiosità dal mondo. Produciamo spettacoli a pedali e pubblicato piccole opere sempre in ambito ciclistico.

In programma…

“Il nostro ultimo progetto è dedicato all’anniversario di Dante Alighieri Il Girone del lago, un teatrino ambulante a pedali con cantastorie che farà tappa nei tre comuni del lago raccontando la Divina Commedia. Le scene elaboratie a mo’ di diorami, sono tratte dalla figurine Liebig degli anni ‘60”.

La Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza è di proprietà dell’associazione Ti con Zero, che ne cura le attività culturali perseguendo i valori della mobilità sostenibile, di cultura dello sport e dell’educazione ambientale.

Centro Parrocchiale Santa Maria Assunta Via Giuseppe Garibaldi 127, 00069 Trevignano Romano (Roma)

Orari di apertura: mercoledì dalle 10 alle 18, sabato dalle 10 alle 13

Telefono: 3498728813

www.associazioneticonzero.it

FB biblioteca della bicicletta

Instagram Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza