Home mobilità città Fiera del Cicloturismo, la seconda edizione a Bologna dal 31 marzo al...

Fiera del Cicloturismo, la seconda edizione a Bologna dal 31 marzo al 2 aprile

1529
fiera cicloturismo bologna

L’appuntamento è fissato allo spazio DumBo di Bologna, dove da venerdì 31 marzo a domenica 2 aprile è prevista la seconda edizione della Fiera del Cicloturismo, organizzata da Bikenomist. Saranno decine gli espositori presenti che si occupano a tutto tondo di vacanze in bicicletta in Italia e all’estero. Dopo la prima edizione – tenutasi a Milano – dedicata soltanto alle mete e agli operatori del settore, quella in arrivo si allargherà anche ai produttori di accessori per il turismo in bicicletta. «Bologna è una città che ci ha accolto a braccia aperte e che da sempre dedica un’attenzione speciale alla mobilità attiva», ha commentato Pinar Pinzuti, direttrice della Fiera del Cicloturismo.

Il 31 marzo sarà una giornata riservata al settore B2B, mentre dal week end la Fiera del Cicloturismo sarà aperta a tutti gli appassionati di mobilità ciclistica soprattutto quando si parla di vacanze. Lo spazio DumBo – 40mila metri quadrati a disposizione dell’evento – si trova vicino alla stazione ferroviaria di Bologna e dunque comodamente raggiungibile a piedi o in bicicletta. «Con i mille km della Bicipolitana, la Città Metropolitana di Bologna sta fortemente investendo in questa piccola e grande rivoluzione», ha aggiunto ha dichiarato Simona Larghetti, Consigliera Comunale di Bologna con delega alla Mobilità Ciclistica. Oltre agli espositori ci saranno dibattiti ed eventi, ai quali parteciperà anche FIAB, presente alla Fiera con uno stand.

Su BC vi abbiamo raccontato più volte quel che sta accadendo nel capoluogo emiliano, dove presto entrerà in vigore una zona 30 su buona parte delle strade urbane, sul modello di Parigi. Nel frattempo la città ha sperimentato la prima piazza scolastica e raggiunto il traguardo della milionesima bicicletta passata lungo la Bicipolitana (avevamo intervistato l’ex assessore alla mobilità Andrea Colombo a riguardo).

Stando ai dati ancora parziali sul 2022 del 3° Rapporto Nazionale sul Cicloturismo in Italia, realizzato da Isnart per l’Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio e promosso con Legambiente, sono state stimate circa 31 milioni presenze di cicloturisti, pari al 4% di quelle totali registrate in Italia lo stesso anno. Maggiori informazioni a riguardo verrano rese note durante la Fiera del Cicloturismo a Bologna.