Home mobilità ambiente Ikea Firenze, le consegne leggere arrivano a pedali

Ikea Firenze, le consegne leggere arrivano a pedali

573
Ikea Firenze

A Firenze i pacchi leggeri di Ikea arrivano in bici. La società svedese comincia nel capoluogo toscano una sperimentazione per la consegna green e sostenibile di molti dei suoi articoli. Qualcosa di simile a quanto accade a Londra con Amazon. Un accordo con Ecopony e Robin Food, due delivery locali, permette ai clienti di chiedere che pacchi fino a 30 kg arrivino via cargo bike. Un altro passo in avanti nel percorso di transizione di  Ikea Italia verso l’utilizzo di energia pulita che porterà entro il 2025 a realizzare il 100% delle consegne a casa dei clienti a zero emissioni.

Ikea Firenze, impegno ultimo miglio

“L’attenzione a modalità di trasporto ad energia pulita è una priorità per noi, oggi più che mai. Con la diffusione sempre maggiore di modalità di vendita come l’e-commerce e di nuove abitudini di acquisto, è necessario mettere in campo azioni che siano sostenibili nel lungo periodo – dichiara  Carlo Guandalini, market manager Ikea Firenze – Per questo, anche nella città di Firenze abbiamo implementato un importante piano legato alla logistica dell’ultimo miglio per far sì che il percorso dei nostri prodotti abbia un impatto positivo, non solo per l’ambiente ma per l’intera comunità. Con questo progetto Ikea vuole anche sostenere due piccole realtà territoriali innovative, con l’ambizione di produrre un effetto virtuoso sul tessuto sociale ed economico cittadino”.

Non solo ambiente

La scelta della casa svedese è particolarmente significativa, infatti, non solo dal punto di vista ambientale, ma anche da quello sociale. Ecopony primo corriere di Firenze in bicicletta e Robin Food, cooperativa nata da un gruppo di fattorini a pedali si distinguono per la loro forte connotazione etica: gli operatori che si muovono in tutta la città sono garantiti da un contratto stabile, percorsi di formazione  ed equipaggiamento necessario all’attività. Firenze è stata anche tra le prime città italiane che ha visto Ikea dotarsi di una flotta di veicoli elettrici per effettuare le consegne al piano in modalità zero emissioni: a partire dallo scorso mese di giugno sono stati introdotti progressivamente dieci veicoli elettrici per arrivare a coprire la totalità delle consegne in città.