Home mobilità città Le ciclabili più belle: a Chicago un progetto galleggiante da 80 milioni...

Le ciclabili più belle: a Chicago un progetto galleggiante da 80 milioni di euro

854
Il progetto della ciclabile galleggiante di Chicago è un sogno che sfiora gli 80 milioni di euro.

Il progetto potrebbe anche non andare in porto, ma la ciclabile galleggiante sul fiume di Chicago è una proposta che aiuterebbe il sindaco Rahm Emanuel a dare della metropoli dell’Illinois, come da suo obiettivo, il primato tra le città bike friendly degli Stati Uniti. Nello specifico, sono 10 i km di ciclabile che collegherebbero due aree della città particolarmente trafficate grazie a un pontile galleggiante da far correre su un lato del fiume fra Chinatown e Ravenswood Manor.

Frutto della creatività di James Price Chuck, la ciclabile galleggiante sul fiume di Chicago correrebbe protetta dal corso d’acqua, con barriere e parti coperte alte oltre 3 metri. Scopo del progetto è quello di unire zone della città particolarmente popolose. Sarebbero infatti oltre 900mila le persone, secondo quanto riporta il Guardian, residenti all’interno di un corridoio di strade e quartieri distanti fino a un chilometro e mezzo dal fiume.

Ma oltre ai costi non indifferenti per la sua realizzazione, che sfiorano l’equivalente di quasi 80 milioni di euro, il progetto della ciclabile “su fiume” di Chicago affronta da subito importanti questioni di logistica. Come quella che vorrebbe, secondo il suo ideatore, la circolazione di biciclette soltanto nelle ore di punta, lasciando per il resto della giornata spazio libero ai pedoni. Proposta che stona invece coll’impronta bike friendly che il primo cittadino vuole dare nei prossimi anni alla città, che, da qui al 2020, in cantiere ha la cifra monstrum di oltre mille km di ciclabili.

D’altra parte il progetto di una pista ciclopedonale galleggiante ha il vantaggio di un contesto cittadino promettente dal punto di vista della mobilità dolce. A Chicago, oltre alla Sram che ha alzato l’asticella di quel che significa un’azienda bike friendly, vantano infatti uno fra i bike sharing più capillari sul territorio urbano in tutti gli Stati Uniti, mentre sulla nuovissima ciclabile di Milwaukee Avenue, proprio a pochi passi dal fiume, si registrano in media 5mila passaggi in bici al giorno.