Home mobilità 5 ricerche nel mondo che dicono “pedalare fa bene”

5 ricerche nel mondo che dicono “pedalare fa bene”

1523

Pedalare fa bene, lo ripetiamo da tempo. Ma quando a sostenere questo messaggio di salute e benessere c’è anche la scienza, allora non si può proprio far finta di nulla. Nel corso degli ultimi anni sono stati numerosi i centri di ricerca e gli atenei, in tutto il mondo, che hanno prodotto documenti che certificano, dal punto di vista medico e scientifico, che pedalare aiuta a vivere meglio, a vivere più a lungo, a dimenticare lo stress e anche a curare alcune specifiche patologie. Ecco di seguito alcuni degli studi più famosi e curiosi.

 

UNA PEDALATA ALLUNGA LA VITA – Uno studio pubblicato nel 2011 sull’International Journal of Sport Medicine dice chiaramente che più che la celeberrima mela, per togliere il medico di torno serve andare in bicicletta: pedalare allunga la vita (fino a 3 anni per le donne, fino a 5 per gli uomini). La ricerca dice anche di più: praticare ciclismo come sport con uno sforzo intenso può rivelarsi molto utile. I ciclisti che prendono parte al Tour de France hanno una aspettativa di vita 8 anni maggiore rispetto ad altri sportivi.

 

SESSUALMENTE ATTIVI – Per anni si è pensato che stare in sella facesse male al sesso, cioè che in qualche modo la bicicletta potesse compromettere le funzioni sessuali soprattutto dei maschi. Uno studio pubblicato sulla rivista The Journal of Urology dice invece il contrario, e cioè che pedalare non provoca danni alla salute sessuale degli uomini e in generale al loro apparato urinario (soprattutto alla prostata).

 

MENO AFFATICATI IN SELLA – Un gruppo di studiosi dell’Università della Georgia ha prodotto una ricerca dal titolo molto complesso (A Randomized Controlled Trial of the Effect of Aerobic Exercise Training on Feelings of Energy and Fatigue in Sedentary Young Adults with Persistent Fatigue) ma che in sostanza afferma che andare in bicicletta riduce l’affaticamento. I ciclisti (soprattutto quelli che riescono a pedalare, anche a ritmo moderato, per almeno 3 volte a settimana) in pratica sono più attivi e hanno più energie per affrontare le salite della vita di tutti i giorni.

 

SEMPRE IN FORMA – Gli articoli di valore scientifico che dicono quanto sia utile pedalare per regolare il proprio peso corporeo, quasi non si contano più. Nel 2017 alcuni studiosi della Facoltà di Medicina dell’Università di Copenhagen hanno prodotto un paper nel quale dicono che le persone sovrappeso possono perdere massa corporea semplicemente andando al lavoro in bicicletta. Anzi, per le persone obese praticare il famigerato bike to work è molto più utile che non iscriversi in palestra o fare allenamenti forzati.

 

LA BICI RENDE FELICI – La bici fa bene al cuore. Pedalare aiuta a non far invecchiare le articolazioni. Studi su studi, ricerche su ricerche. Vi basti però sapere che la bicicletta rende felici. Il che non è affatto poco. Anche su questo argomento i ricercatori hanno fatto a gara. Da uno studio recente condotto dall’Università del Minnesota emerge che spostarsi in città su due ruote rende molto più felici piuttosto che utilizzare altri mezzi di trasporto. Una buona pedalata serve per fare il pieno di endorfine, allontanare il malumore, abbassare i livelli di stress. Allora, cosa state aspettando?