Home mobilità Le sardine in bicicletta: a Roma pedaleranno verso Piazza San Giovanni

Le sardine in bicicletta: a Roma pedaleranno verso Piazza San Giovanni

175
sardine

Piazza San Giovanni a Roma si prepara ad accogliere la prima manifestazione nazionale delle sardine, il movimento civico sbocciato in Piazza Grande a Bologna poche settimane fa. Sabato 14 dicembre molti arriveranno a piedi, altri in pullman, alcuni addirittura in treno da fuori Regione. Altri ancora in bicicletta. Le sardine biciclettare sono nate come tutte le altre in giro per l’Italia: un post su Facebook, una chiamata alla protesta e in centinaia hanno risposto: “ci sarò!”. A organizzare questa pedalata è stata l’associazione Settimo Biciclettari, realtà bike friendly del VII Municipio di Roma.

«La nostra sarà una biciclettata aperta a tutti – ha raccontato a BC il presidente Dario Piermarini – percorreremo quella manciata di chilometri che da Roma sud, vicino a Cinecittà, porta fino a Piazza San Giovanni per chiedere la stessa cosa che chiedono tutte le sardine: un nuovo linguaggio da parte della politica». Non soltanto per quanto riguarda i temi più divisivi come sicurezza e immigrazione, ma anche su argomenti come la mobilità sostenibile che dovrebbero vedere tutti d’accordo. Soprattutto a Roma, una delle città più congestionate al mondo.

Sardine in bici: il programma

Come si legge sul programma dell’evento Facebook delle Sardine biciclettare, il gruppo si è dato appuntamento in Via Lemonia 256 alle 14, dentro il Parco degli Acquedotti, da dove  si partirà verso il centro della Capitale: la manifestazione dovrebbe cominciare alle 15. «Attraverseremo una zona che potrebbe essere cruciale per la mobilità a Roma – ci ha spiegato Piermarini – il parco degli Acquedotti accoglie una ciclovia che noi vorremmo valorizzare mettendo in sicurezza attraversamenti e punti critici per collegare la periferia al centro».

In Piazza San Giovanni le sardine attese sono addirittura 100mila come si legge sul profilo ufficiale dell’evento. “Dimostriamo che ci sono 100mila sardine anche a Roma – hanno scritto gli organizzatori – Accoglieremo chiunque arriverà da tutte le parti del Lazio, gli amici del Nord e del Sud, i turisti che vorranno unirsi a questa meravigliosa famiglia”.