Home Mercato eventi Fiera del Cicloturismo il 12 e 13 marzo alla Fabbrica del Vapore...

Fiera del Cicloturismo il 12 e 13 marzo alla Fabbrica del Vapore di Milano

1603
Il cicloturista si prepara al viaggio - Foto © iStock

Lo scenario è quello ex-industriale della Fabbrica del Vapore a Milano, l’aria che si respira quella leggera e pulita del turismo in bicicletta: sabato 12 e domenica 13 marzo, lo spazio riconvertito dal Comune di Milano a hub della cultura e della creatività sarà sede della prima edizione della Fiera del Cicloturismo. Si tratta di due giorni di appuntamento a ingresso gratuito, previa registrazione online. La fiera ruota attorno a un’area espositiva dedicata a tour operator, consorzi, enti di promozione turistica. Presenteranno l’offerta specifica per chi sceglie la bicicletta come mezzo per la scoperta a ritmo slow del territorio: oltre 50 gli stand, tra cui si distinguono quelli dei main sponsor della manifestazione: Gran Canaria e Regione Valenziana, destinazioni spagnole, le regioni italiane di Sicilia e Basilicata, Terre di Pisa e il Consorzio Turismo Biella Valsesia Vercelli.

I dati di mercato più recenti, come il report Ecosistema della Bicicletta di Banca Ifis realizzato nell’autunno 2021 (in questa pagina del sito di Banca Ifis una sintesi del report) dicono che il cicloturismo genera al momento una spesa annua di 4,6 miliardi di euro, pari al 5,6% dell’intera spesa turistica generata in Italia. Una cifra che, nelle stime degli analisti di Banca Ifis, potrebbe in breve quadruplicare sulla spinta degli investimenti sulle ciclovie nazionali organizzate attorno alla rete Bicitalia. Dove portano i sogni dei cicloturisti? Avevamo pubblicato sul nostro sito una interessante rilevazione sui percorsi più cliccati proprio dagli utenti del sito Bicitalia. Alla Fiera del Cicloturismo si potranno mettere a confronto proposte italiane e quelle delle destinazioni estere dalla più matura offerta cicloturistica. E il format scelto dagli organizzatori (Bikenomist, in collaborazione con RM Ideas Factory e Estro Comunicazione), prevede, in parallelo all’esposizione, un programma di Talks: presentazioni, racconti di esperienze di viaggio, workshop condotti da operatori, in grado di fornire spunti al visitatore che vuole prepararsi al suo prossimo viaggio a pedali.